Il settore elettrico ed elettronico rappresenta circa il 12% del mercato complessivo della poliammide, impiegata in questo segmento per la sua elevata resistenza elettrica e termica.

Le sempre più rigorose norme antincendio ed i requisiti di infiammabilità richiesti sia nel settore dei materiali da costruzione che nella produzione di elettrodomestici, mantengono alta la domanda di autoestinguenti.

L'industria elettrica è tra le più esigenti in termini di sicurezza, affidabilità e funzionalità. I materiali termoplastici e le poliammidi in particolare aumentano le prestazioni meccaniche degli oggetti permettendo una grande flessibilità nel loro design.

DOMO Engineering Plastics offre un ampio portafoglio di autoestinguenti per servire questo mercato. I prodotti DOMAMID® certificati con carta gialla UL offrono ai propri clienti soluzioni per un'ampia gamma di applicazioni elettriche tra cui interruttori industriali, ventilatori, fusibili elettrici, spine e prese. La gamma di prodotti senza alogeni è il prodotto principale per questo particolare settore industriale, ma DOMO propone anche gradi ritardanti fiamma a base di fosforo rosso ed alogenati.

photo of Industrial switches

Solo due mesi fa DOMO ha aggiunto una nuova famiglia di prodotti alla lista di materiali omologati UL: DOMAMID® FR 6G15-30GT96M.

Trattasi di PA6 rinforzata dal 15 al 30% di fibra di vetro con un GWFI di 960 °C, classe V2. Il prodotto è la soluzione ottimale per gli interruttori elettrici e differenziali.
Questo materiale è  disponibile in tutti i colori e può essere marcato laser con entrambe le tecnologie YAG e UV. La marcatura laser può essere ottenuta sia con marcatura chiara su colore scuro sia con marcatura scura su colore chiaro. 

DOMO è anche nota sul mercato per la sua poliammide sostenibile, la gamma ECONAMID®.
Questa linea di prodotti è cresciuta nel 2017 con tre nuovi materiali autoestinguenti, sviluppati per soddisfare l'esigenza di soluzioni a più basso impatto ambientale.